Siti
Navigare Facile

Le Lenti degli Occhiali

Gli Occhiali con Lenti in Vetro e in Plastica

Gli occhiali sono tradizionalmente costruiti da montature, che variano a seconda della moda e dei gusti personali, sulle quali alloggiano pezzi di vetri d'ottica della miglior qualità.

Ciò si è ripetuto per secoli, fino a quando recentemente il vetro ha dovuto cedere lo scettro di materia prima principe per gli occhiali da vista ad altri materiali più leggeri, sottili ed al contempo maggiormente resistenti agli urti. Non dobbiamo, tuttavia, presumere che gli ottici non producano più occhiali con lenti in vetro, quanto piuttosto pensare che l'avvento di nuovi materiali ha ampliato la scelta delle persone. 

Gli occhiali in vetro presentano ancora alcuni vantaggi, come il fatto di non rigarsi ed il minor costo rispetto a materiali più moderni, i quali vanno soppesati con i difetti legati al maggior peso e al rischio di rompersi cadendo.

Il policarbonato, molto utilizzato nelle lenti per occhiali da vista, è, al contrario del vetro, infrangibile pur tuttavia subisce i graffi. Il policarbonato vanta tra i pregi anche la leggerezza e, come altre lenti inorganiche, il ridotto spessore che diviene determinante in caso di difetti di vista significativi.

Le migliori lenti organiche (o in plastica) assicurano, inoltre, ottime proprietà ottiche, ed in merito ricordiamo le lenti aberrometriche, ideate per correggere i difetti di vista e allo stesso migliorare la qualità della visione che, come sanno molte persone che indossano gli occhiali, non sempre è ottimale nemmeno quando si raggiungono i 10 decimi.